perché il mare non piange mai?

Mani avvolte nel setaccio di grida disgraziate;

lento è il tempo

seppur veloce

tace forte

se sgràvoglie dint’a ‘stu mare

ca nun tene tiempo

è acqua ca nun so’ nego

ma s’annega sempe ‘e cchiù

chell’idea fissa

po’ s’ammesca

torna

‘e s’annasonne arèto ‘a nisciuno.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...